AUMENTANO GLI INVESTIMENTI IN INFORMATION, CYBER SECURITY E PROTEZIONE PRIVACY

Il mercato dell’Information Security cresce del 9% ne 2018. Per il GDPR un quarto delle imprese è pronto e l’88% ha un budget dedicato.

N.i.d.o. SpA, specialista nell’Information Security e Privacy, ha partecipato attivamente al convegno sulla “PRESENTAZIONE DEI RISULTATI DELLA RICERCA DELL’OSSERVATORIO INFORMATION SECURITY & PRIVACY“, che si è tenuto il 5 Febbraio 2019.

E’ emerso che il mercato dell’Information Security, nel 2018, è stato pari a 1,19 miliardi di euro con un incremento del 9%.
Il 75% della spesa si concentra fra le grandi imprese, trainata dai progetti di adeguamento al GDPR e dalle componenti più tradizionali della cyber security. Le PMI sono ancora indietro: solo il 18% si trova a un livello maturo.
Il 23% delle imprese si è già adeguata al GDPR, il 59% ha progetti in corso, l’88% ha un budget dedicato. Boom del Data Protection Officer, presente nel 71% delle imprese (+46%). Il 59% ha inserito un Chief Information Security Officer.

Le principali finalità dei cyber attacchi sono la truffa, l’estorsione, lo spionaggio e l’interruzione di servizio.
I principali obiettivi sono account email e social, i portali eCommerce e i siti web.

Per leggere interamente i risultati della ricerca, potete procedere al seguente link.